PER FARE PROFITTO DEVI VENDERE

Una banalità vero?

OK. Allora ti dirò una cosa che non sai.

Ti hanno insegnato che ci sono cose che puoi fare e cose che non puoi fare, ti hanno detto fin da piccolo che dovevi comportarti in un certo modo.

Il modo dei giusti.

Bene, ti svelo un segreto. Se ti comporti nel modo “giusto”, se ti omologhi e ti comporti come gli altri, sei destinato al fallimento.

Se sul mercato fai le cose come le fanno gli altri, c’è solo un finale: la sconfitta.

Se in un mercato tutti vendono mele e tu ti dici:

“Cavolo! Anche io devo vendere mele, perché tutti vendono mele”.

Indovina cosa succede? Che ci sono troppe persone che vendono le mele, mentre il numero di persone che le vuole è sempre quello.

C’è troppa offerta rispetto alla domanda, se vuoi che lo dica in maniera accademica.

Ma il risultato è sempre e solo uno: inizia la guerra del prezzo.

Chiunque venda mele sul mercato inizia ad abbassare il prezzo per convincere il cliente a comprare le mele da lui.

Sbaglio?

Bene. Sappi che la guerra del prezzo è la guerra dei poveri. Cioè quelli che seguono la massa e si trovano a perdere tutto nella disperata ricerca di clienti che paghino, anche a costo di perderci.

Ma se tu vuoi diventare ricco con la tua impresa, qualsiasi essa sia, ti svelo un segreto.

La prima cosa che devi fare è l’opposto di quello che fanno gli altri.

Perché se andrai nella direzione inversa a quella che seguono tutti, otterrai un risultato diverso da quello che stanno ottenendo gli altri.

E cosa ottengono gli altri, soldato?

Ti rispondo subito. Gli altri ottengono un cazzo di niente.

Questo concetto è facilissimo da capire, ma difficilissimo da mettere in pratica.

Fa paura fare una cosa completamente controcorrente.

Lo so perfettamente, perché anche io quando ho scoperto questo segreto, ho capito subito che era l’unica via percorribile, ma quanta fatica percorrerla sul serio..!

E non per chissà quale ragione strana, ma semplicemente perché quando si va controcorrente e si fa l’opposto di quello che fanno gli altri, poi proprio quegli altri ti guardano male e ti giudicano.

Ma quello che devi capire è che non otterrai mai nulla se non cambierai le tue azioni, devi iniziare a prenderti la responsabilità di provare VERAMENTE a raggiungere i tuoi obiettivi.

Perché se tu vedi chiaramente che tutti intorno a te fanno la guerra del prezzo, si trovano a fine mese a piangere perché non hanno un euro. E se tu fai lo stesso, vuol dire che ti fanno schifo i soldi.

Basta raccontarti cazzate soldato!

Ammettilo. I soldi ti fanno schifo.

E sai perché ti fanno schifo?

Perché sei cresciuto in una società che ti ha raccontato che i soldi sono brutti, che sono il male assoluto. Ti hanno insegnato che i poveri esistono perché ci sono i ricchi brutti e cattivi che si tengono tutto e ti lasciano a mani vuote.

Ti sei convinto che essere poveri va bene e che è giusto lamentarsi di quelli che ce la fanno perché sono stronzi, hanno rubato, hanno fregato il prossimo, ci sono nati.

Ma la cosa che mi fa impazzire è che ti sei convinto che non puoi avere accesso a quella ricchezza perché ti è stata preclusa dal destino, dal mondo o qualche personaggio immaginario.

Beh, è il momento di finirla.

Sì, devi smetterla, perché se segui questo blog da un po’ e stai iniziando ad aprire gli occhi, voglio che tu li apra del tutto e che inizi veramente a usare e a mettere in pratica le cose che io e gli altri Generali ti stiamo dicendo.

Se non fai nulla, il risultato è ottenere nulla. Sei tu che stai perdendo la guerra, non io. Mentre è arrivato il momento di vincere ogni battaglia. Soprattutto è il momento di non sentirti in colpa se desideri di più di quello che hai e nemmeno di pensare che tanto non ce la fai.

E come si fa?

Te l’ho detto.

Devi andare nella direzione OPPOSTA rispetto a quella che seguono gli altri.

Quindi nella tua città i locali fanno la serata con i cocktail a 3 euro? Andandoci OVVIAMENTE in perdita, pur usando alcol di merda.

Benissimo.

Tu farai una serata dove vendi cocktail a 50 euro.

E fermati, non sto dicendo che devi farlo a caso, così, dal nulla: il prezzo più alto deve essere giustificato.

Ad esempio, potresti fare un evento in cui chiami un super barman, tanto per dirne una, o dove scegli solo etichette costosissime e offri un’esperienza top a persone che sono disposte a spendere. Puoi invitare degli artisti, qualche personaggio che venga per insegnare delle cose… Puoi inventarti qualunque cosa che disintegri il legame “cocktail-prezzo giusto” con cui la gente ti paragona alla concorrenza e ti permetta di vendere quello che vuoi a quanto vuoi.

E ti assicuro che le persone disposte a spendere là fuori ci sono.

Sono quelle persone che si farebbero ammazzare piuttosto che avvelenarsi con cocktail a 3 euro e morire di hangover il giorno dopo.

Quello che devi capire è che per te la cosa migliore, non è puntare ai ragazzini spiantati che vogliono solo ubriacarsi spendendo il meno possibile. E non devi avere nemmeno come target quelli che si bevono un cocktail una volta ogni tanto.

Tu devi puntare agli estimatori. A quelli per cui il bere bene è più importante del prezzo che devono pagare per farlo. Perché sono proprio questi clienti che ti ricopriranno di soldi, se tu farai le cose come si deve.

E per fare le cose come si deve, devi andare controcorrente.

Ma non solo, devi:

  1. Differenziarti
  2. Scegliere con cura il tuo target
  3. Mettere in campo strategie di marketing oculate
  4. Scegliere la squadra di commilitoni giusta con cui rendere un servizio a cinque stelle ad ogni cliente
  5. Fidelizzare i tuoi clienti e portarli a spendere ancora e di più da te

Lo so che forse ti sembra tutto troppo complicato, ma il bello è che non devi assolutamente farlo da solo.

Puoi farlo insieme a me e agli altri Generali all’interno del Circolo degli Ufficiali, un gruppo d’elite che è nato proprio per portare le persone come te a realizzare i propri sogni nel minor tempo possibile.

Sei pronto a metterti in gioco o vuoi continuare a pensare che i ricchi sono cattivi e tu sei povero perché non c’è alternativa?

Ti aspetto dall’altra parte soldato! Clicca sul pulsante qui sotto e fai subito domanda di ammissione al Circolo degli Ufficiali.

Per il successo della tua attività,

Luca Malizia

Generale di BAR WARS

Lascia un commento