PUÒ UN PICCOLO LOCALE (che fattura tra 10 e i 30 mila euro al mese) FARE TANTO PROFITTO? – PARTE 3 DI 4

[parte 3 di 4]

Clicca qui per la parte 1 e qui per la parte 2.

Dove eravamo rimasti?

Ah si, il nostro beniamino in poco tempo è riuscito a raddoppiare il fatturato. A mettere a busta paga 2 dipendenti in più. A togliersi dal lavoro operativo per dedicarsi solo a studiare e lavorare come imprenditore e, da che era 4.000€ distante dal fare profitto è passato a 1.400€ di profitti mese.

Mica male per uno alle prime armi.

Potremmo dire che ha completamente rivoluzionato la sua vita e non staremmo dicendo nulla di strano.

Ma abbiamo ancora una leva da tirare. E quindi perché non tirarla?

Se stai facendo eventi con dei tramezzini particolari, che non si trovano da nessuna parte e che piacciono ai clienti, chi ti vieta di alzare di 1,5€ il prezzo di questi tramezzini speciali?

E, dato che i costi non cambiano, significa semplicemente che stai incassando 1,5€ in più per ogni tramezzino venduto. Visto che questi eventi ti permettono di far venire una volta in più al mese i tuoi clienti, abbiamo che 500 clienti ci daranno 1,5€ in più al mese. Quindi 750€.

Probabilmente qualcuno comprerà 2 tramezzini e quindi ti lascerà anche di più. Ma io sono un uomo umile e mi accontento di farti vedere cosa succede se tutto va al minimo e non cosa succede se spingiamo forte sull’acceleratore:

  • Costi fissi: -10.500
  • Costo del venduto -8.350
  • Pubblicità 0
  • Offerta 3.750
  • Incasso +24.750
  • Rimanenza (che ora è profitto pulito) 2.150

E la finiamo qui? Ma come? Io praticamente non ho neanche iniziato.

Vado avanti, se gentilmente vuoi seguirmi…

Abbiamo avuto questa idea di fare tramezzini con gusti particolari. Magari possiamo fare anche dei cornetti con gusti particolari e decidere che alcuni gusti (quelli che abbiamo scoperto essere i più gettonati) li cominciamo a mettere fissi tutti i giorni come upselling qualitativo.

Questo ti permette di venderne un po’ tutti i giorni. E a fine mese in media il 30% dei nostri clienti ha comprato questi prodotti in upselling qualitativo.

Quindi 150 clienti che per 6 volte al mese hanno speso 1,5€ in più, che fa 1350€.

Quindi eccoci qui

  • Costi fissi -10.500
  • Costo del venduto -8.350
  • Pubblicità 0
  • Offerta 3.750
  • Incasso +26.100
  • Profitto 3.500

E cosa succede se, continuando a lavorare nel creare eventi differenti durante la settimana, portiamo la frequenza di acquisto a 8 volte invece di 6 con questi prezzi nuovi?

Considerando che il 30% acquista il prodotto in upselling, l’aumento dello scontrino medio spalmato su tutti i clienti è di 50 centesimi, quindi il nuovo scontrino medio è di 8,50€.

500clienti x 8 volte x 8,50€ = 34.000€

Quindi la nuova situazione è:

  • Costi fissi -10.500
  • Costo del venduto -11.050
  • Pubblicità 0
  • Offerta 3.750
  • Incasso +34.000
  • Profitto 8.700

Me cojoni direbbero a casa mia! E tutto questo, come vedi, è scienza e duro lavoro.

Un gran duro lavoro. Ma il risultato è certo perché è un’applicazione scientifica e non casuale. Se continui a fare azioni a caso sperando di imbroccare quella giusta finirai sempre e solo per sbroccare e farla fuori dal vasetto.

Basta con ‘sto vasetto dai.

È arrivato il momento di imparare a pisciare da solo! Dal 23 al 26 maggio terrò 4 giorni di formazione dal vivo in cui mostrerò a tutti i partecipanti come si costruisce realmente un business è come si crea una struttura di vendita per bar e locali che produce profitto. 

E, come hai visto, indipendentemente dalla situazione da cui parti. In qualunque situazione sei, io ti farò fare decine di volte di più. Garantito.

L’evento si chiama VENDERE L’INCREDIBILE e si rivolge a chiunque vuole imparare a riempire il locale tutti i giorni e fare profitti come non ci fosse un domani.

Imparerai come ragionano gli imprenditori che si arricchiscono ogni giorno di più e tornerai a casa con un piano pronto solo da attuare.

Prenota ora il tuo posto cliccando sul pulsante qui sotto

quanto guadagna un bar piccolo?
Quanto guadagna un bar piccolo?

Lascia i tuoi dati e verrai immediatamente richiamato da una delle nostre Tutor che ti aiuterà a organizzarti per cambiare il tuo futuro.

“Tutto molto bello ma non erano 4 i post? Le leve sono finite, vuol dire che non c’è nient’altro da dire e quindi copio quello che dici nei post e mi risparmio i soldi del corso! So fubbo! Ma quanto so fubbo?!”

Ancora? Ancora con questa idea che la ricchezza si crea con furbizia e fregando il prossimo. È una malattia socialista questa, si chiama poraccitudine. La dobbiamo curare.

C’è bisogno di spurgare un po’! C’è bisogno di purificarsi. E come si può fare?! Ah sì, ce l’ho io la cura giusta!

SE BONIFICHI, TI PURIFICHI!

E sono seriamente serio!

Se continui a credere che la ricchezza si fa risparmiando invece che investendo, tu non farai mai nulla di quello che dico. E, se vivi i soldi come un problema, se ti sembra che ti hanno infamato la mamma quando qualcuno ti chiede di pagarlo, indovina un po’? Funziona anche al contrario. Continuerai ad avere problemi a chiedere soldi. Avrai paura di vendere. Ti sentirai sbagliato. Ti sentirai socialista. E ti sentir… ah no, scusa: e sarai povero.

Questo è il momento di fare qualcosa per cambiare la tua mentalità da povero.

VAI SUBITO QUI

Vai a vendere!

Luca Malizia

Generale di Bar Wars

Lascia un commento