Dimostra di avere le palle soldato, oppure fallisci miserabilmente!

Qualche giorno fa ho condiviso con tutto il battaglione la nostra intenzione di fare ricorso al TAR contro le restrizioni incondizionate per bar e ristoranti.

Dopo aver costretto le aziende del settore ad adeguarsi (e indebitarsi) alle nuove misure di “sicurezza” degli ambienti facendogli perdere OLTRE LA META’ DEI COPERTI, in barba ai mesi di quarantena e di fatturato andati per sempre, all’improvviso ti ordinano di chiudere. Perché?

Perché il Governo non ha potenziato né le terapie intensive, né i trasporti pubblici come avrebbe dovuto, per non parlare della totale disorganizzazione nel gestire le ore di punta – non facendo assolutamente NIENTE al riguardo.

Abbiamo quindi consultato i nostri avvocati e abbiamo avuto una risposta:

sono disponibili a fare ricorso al TAR e a rappresentarci in questa missione.

In Francia e in Germania ci sono già stati casi analoghi al nostro che si sono rivelati vittoriosi, ma non sarà facile. Gli avvocati ci avvertono che abbiamo poco tempo per ottenere un risultato che non sarà certo, ma allo stesso tempo:

  • se guadagnassimo qualche giorno, sarebbe sempre meglio di niente;
  • se vincessimo, potremmo evitare che i coprifuoco per i bar e i ristoranti vengano estesi oltre il 24 Novembre, o che vengano ripetuti incondizionatamente nei prossimi mesi.

Ti pare poco?

Poter finalmente tornare a lavorare sapendo che hai il diritto di continuare a farlo, cazzo?

Così come dovrebbe essere in un paese normale che non fa pagare il conto sempre al guidatore astemio dopo essersi ubriacato a sfascio. Non so se la metafora è chiara, ma io e i Comandanti siamo stufi che a pagare per l’incapacità di pochi incompetenti sia tutto il nostro settore e la filiera a cui è legata.

Dove sono i dati che dimostrano che nei locali avvengono i contagi nonostante i distanziamenti e le misure di controllo?

Non ci sono, perché per ammissione dello stesso Conte il problema è togliere pressione ai trasporti pubblici… ma a me non risultano metro e autobus stra-pieni per andare a fare l’aperitivo o il dopocena. Mi sembra di ricordare che siano ben altre le ore di punta e mi chiedo cosa succeda negli stessi mezzi pubblici tra le 17:00 e le 18:00 per rintanarsi tutti in casa…

Sono incazzato nero con queste persone, come tutti voi probabilmente, ma essere arrabbiati e sbraitare non serve.

Scendere in piazza può dare visibilità e la sensazione di aver fatto qualcosa, ma non serve nemmeno quello se non si riuniscono decine di migliaia di persone sotto casa di chi ci governa.

Un ricorso al TAR, invece, è una mossa LEGALE che può consegnarci in mano la vittoria ed è questo il modo in cui vogliamo combattere.

Te lo dico subito: questa cosa non è gratis e non perché dobbiamo guadagnarci noi, ma perché gli avvocati costano. La buona notizia è che più saremo e meno costerà fare il ricorso.

Nel dettaglio stiamo parlando di una quota spese vive di 1000€ da dividere tra tutti quelli che firmeranno la procura degli avvocati:

  • se faremo ricorso in 100, saranno 10€ a testa;
  • se lo faremo in 20, saranno 50€ a testa;
  • se ci saremo solo noi a fare ricorso… Il ricorso probabilmente non lo faremo, perché se tu e i tuoi commilitoni non volete muovere un dito per riconquistarvi il vostro diritto al lavoro, perché dovrebbe fotterne qualcosa a noi? Noi sappiamo come far fronte a questo periodo anche senza ricorso, quindi è un tuo problema e se ti aiutiamo in tal senso è nel tuo diretto interesse.

Oltre a questi 1000€ di spese vive, c’è la parcella degli avvocati. Promettendogli almeno 20 firmatari per il ricorso, ci hanno concesso una quota a firmatario di 200€ una tantum.

Se saremo più di 20, mi hanno promesso a loro volta di rivedere al ribasso la quota, quindi anche qui vale il discorso che “più siamo e meno costerà questo ricorso al TAR”.

Adesso chiediti quanto ti costa ogni giorno di chiusura serale.

Quanti soldi butti per ogni giorno/sera che non lavori, o che non lavori come prima di questi ultimi DPCM + terrorismo annesso che hanno di fatto svuotato il tuo locale.

Quanto ci metti a perdere 200€/250€ con il locale chiuso o a mezzo servizio? 1 giorno? 2? 1 settimana?

Se riuscirai a sopravvivere fino al 24 Novembre, ti sei chiesto se saresti in grado di resistere anche in caso di estensione del coprifuoco?

Magari di altre 2 settimanelle?

O fino a Natale, perché a Natale le persone si incontrano nei locali e i contagi non lo permettono…

Brividi? FAI BENE!

Quello che devi fare adesso non è tenerti le 200 euro in tasca, ma capire cosa potrebbe succedere se non contribuisci a far partire questo ricorso.

Se saremo in 50, 100 o più locali a fare un ricorso contro il Governo, la notizia finirà su tutti i giornali in Italia e all’estero. La risonanza sarà mostruosa e siamo convinti di poter ottenere una vittoria. Di far smettere questi burattini di farsi belli in TV a spese TUE.

Se speri negli aiuti, nei “soldi rapidi e garantiti” promessi da persone che cambiano le carte in tavola e le proprie dichiarazioni ogni 3 giorni, allora STAI FRESCO. Ti faccio gli auguri di buon fallimento adesso.

Se invece hai deciso di tirare fuori le palle e fare qualcosa di concreto ed efficace, stavolta non mi accontenterò di un commento sotto a un post su Facebook.

Stavolta si fa sul serio e dovrai firmare la procura che trovi Cliccando QUI o sul bottone rosso qui sotto e inviarla per email ad info@barwars.it.

Siamo più di 1000 in questo esercito e pretendo un segno di vita da ognuno di voi. Se non parteciperai al ricorso, abbi il coraggio di spiegare rispondendo a questa email o abbandona l’esercito per sempre prima che venga io stesso a prenderti a calci in culo.

E’ finito il tempo dei piagni. E’ ora di crescere e di far vedere a certe persone che non possono fare il cazzo che gli pare con il culo degli altri. Se hai un po’ di dignità fai un’azione concreta (e fottutamente legale) per rimettere le cose al loro posto.

Non deludermi soldato.

Sempre in prima linea,

Capitano Fenix

PS Scarica la procura, compilala in ogni sua parte, firmala e inviarla per email ad info@barwars.it. Più saremo, maggiori saranno le possibilità di vittoria (e meno ti costerà questa azione, ma soprattutto saranno meno i soldi che perderai da qui al giorno in cui finirà ‘sta cazzo di storia del Covid)

2 commenti su “Dimostra di avere le palle soldato, oppure fallisci miserabilmente!”

Lascia un commento